Hai mai pensato a Instagram per il tuo negozio?

Sono passati 9 anni dall’avvento di Instagram e sono più di 500 milioni gli utenti attivi giornalmente nel mondo (Statista, dati di gennaio 2019).

Possono sembrare dati abnormi e distanti da chi opera localmente, ma non è così.

Come sta cambiando il mercato locale

Fino a qualche anno fa sembrava che l’online avrebbe distrutto le piccole realtà. Oggi assistiamo invece a un panorama molto più complesso, dove l’online è strettamente legato al territorio, se non addirittura al servizio dei luoghi fisici.

Negli ultimi anni, infatti, le ricerche su Google che contengono i termini “near to me” hanno visto una crescita a due zeri. I consumatori ricercano su internet prodotti e servizi locali per poi andare nei luoghi fisici ad acquistarli. Il 46% delle ricerche su Google è di tipo local (Hubspot); inoltre, il 50% di chi effettua da smartphone una ricerca di tipo locale visita un local business nelle 24 ore successive, e il 18% delle ricerche di tipo locale porta a un acquisto di persona in un’impresa nelle vicinanze.

Si predilige il negozio fisico quando quest’ultimo è capace di dare qualcosa che sul web è difficile trovare: parliamo di esperienza, competenza, affidabilità e rapporto umano, caratteristiche uniche e difficilmente trasmissibili attraverso un testo scritto, che rischia di risultare artificioso. Diventa dunque necessario trovare altri strumenti e soprattutto altre modalità di comunicazione, per poter trasmettere questi valori attraverso il web.

In questo senso, i Social Network offrono lo strumento ideale per fornire informazioni, comunicare i valori centrali della propria attività e valorizzare l’unicità dei servizi forniti.

Instagram, un nuovo modo di raccontarsi

Le Insta-Stories, le storie di Instagram, lanciate nel 2016, sono diventate in poco tempo una delle opzioni più apprezzate dagli utenti, rendendole imprescindibili in qualsiasi strategia social: sono infatti l’occasione privilegiata per accorciare le distanze con i propri clienti e per raccontarsi come professionisti nel quotidiano.

Uno chef che mostra l’acquisto delle materie prime presso un mercato locale, un’estetista che in un video presso un fornitore chiede alle clienti quali colori di smalto preferiscono, un’impresa edile che mostra gli avanzamenti di un cantiere e, perché no, si fa consigliare sulle finiture: sono tutti validi esempi di esperienze che aumentano la propria credibilità e rafforzano la relazione. È un modo nuovo di raccontarsi e di raccontare la propria attività.

Gli strumenti tecnologici sono già in nostro possesso, bisogna solo inventare modi sempre nuovi di utilizzarli.

Un workshop per mettersi alla prova

Martedì 25 febbraio, dalle 20:00 alle 22:00, presso lo spazio ARTI<>STA (vicolo Lambro 1, Monza) si terrà un workshop incentrato sulle Instagram Stories, tenuto da Erika Mattavelli. Per info clicca QUI!

Funzionalità tecniche, visione strategica e una location meravigliosa per mettersi subito alla prova: sarà l’occasione per vedere quello che Instagram può fare per le piccole realtà, trovare insieme nuove idee e realizzare contenuti utilizzando i numerosi tool gratuiti. Vi aspettiamo!

Hai mai pensato a Instagram per il tuo negozio?

Potrebbe anche interessarti