Come “arredare” un blog di successo: due casi illustri e alcuni consigli

Le possibilità di sfruttare il web in campo professionale sono molteplici e adatte a qualsiasi settore: uno strumento utile per proporsi e vendere i propri servizi in maniera alternativa all’e-commerce è il blog. Sottovalutato per troppo tempo, il blog permette invece di esprimere direttamente i valori fondanti di un’attività, creando una community di riferimento.

Perché aprire un blog? Vediamolo insieme.

Blog: perché aprirne uno

Il blog è uno spazio che consente di esprimersi ampliando i propri argomenti e rafforzando anche il proprio sito “istituzionale”. Che si tratti di articoli di formazione, o che raccolgono le tendenze del settore, o ancora che riportano le opinioni di chi scrive riguardo uno specifico argomento, le pubblicazioni su blog avvicinano gli utenti alla filosofia dell’attività e, di conseguenza, anche ai servizi offerti.

Il blog, infatti, è uno dei possibili elementi di una strategia di Inbound Marketing, vale a dire una modalità di marketing basata sull’essere trovati da potenziali clienti interessati direttamente sul web: insieme a un accurato lavoro SEO e a una strategia multi-media su Social Network e Email, il blog si configura come una valida carta da giocare per intercettare la domanda sul web.

Amate Stanze: comunicare l’arredamento sul web

Nato nel 2014 dalla volontà di Carla Costa, architetto, di arricchire il proprio sito personale, il blog Amate Stanze è un valido esempio di blog ben costruito. Consigli di home e interior design, ultime tendenze e la possibilità di richiedere consulenze e iscriversi a corsi: tutto quel che può interessare a professionisti del settore arredamento, ma anche a semplici appassionati (con moltissimi spunti per realizzare soluzioni Fai da te). Con una media di 3 articoli al mese, il blog mantiene la community aggiornata e interessata, anche grazie alla presenza sui principali Social.

Irene’s Closet: passione che diventa lavoro

Sempre di un elemento di arredamento si parla, ma in maniera più specifica: l’armadio! Irene Colzi, classe 1987, dal 2009 fa della sua più grande passione, la moda, un lavoro a tempo pieno. Il suo blog, Irene’s Closet, pubblica regolarmente consigli di stile, focus sulle ultime tendenze e tutorial, con un’apertura recente a viaggi e lifestyle (media di 3-4 articoli al mese). Attivissima sui Social Network, in particolare Instagram, la blogger ha saputo creare un legame solido con la propria community, fatta principalmente di ragazze e donne, a partire dall’età scolare (Scuole Superiori) in su.

Ma da dove cominciare? Guardandosi intorno, e prendendo spunti da altri casi già esistenti, per iniziare a capire cosa si vuole ottenere e in quale direzione andare. Cosa scrivere? Quando pubblicare? Come interagire con i lettori? Come ottenere più visualizzazioni? Se sei interessato ad approfondire l’argomento, iscriviti al nostro corso Blogging e Scrittura Creativa per il web (clicca QUI per maggiori informazioni).

Come “arredare” un blog di successo: due casi illustri e alcuni consigli

Potrebbe anche interessarti