Turismo digital: 3 startup innovative per una migliore esperienza di viaggio

Come recita un celebre proverbio indiano, “viaggiando alla scoperta dei paesi troverai il continente in te stesso”: viaggiare è un’esperienza irrinunciabile, oggi sempre più alla portata di esigenze e gusti differenti.

Ma quanto è difficile, a volte, riuscire a trovare indicazioni puntuali e servizi all’altezza delle aspettative? Quanto tempo si perde alla ricerca di esperienze di viaggio complete, che non si limitino solo alla visita della città di destinazione?

Il mondo digital ci viene in aiuto: sono infatti sempre più numerose le app e i servizi che vengono incontro a esercenti e turisti nel rendere più fruibile il soggiorno e l’esplorazione. Abbiamo selezionato per voi 3 startup innovative legate al mondo del turismo: vediamole insieme!

Edgar Smart Concierge: gestione e assistenza a portata di app

Dalla sinergia tra due startup del turismo (Guide Me Right e 1000 Italy) nasce Edgar Smart Concierge, “l’app personalizzata della tua proprietà”, come si legge dal sito. Pensata per chi gestisce una struttura ricettiva, Edgar Smart Concierge è un’app in grado di gestire prenotazioni e check-in e di fornire informazioni puntuali sulla struttura ricettiva.

Invitando i clienti a scaricare la app sul proprio smartphone si garantisce inoltre un servizio di chat e assistenza diretta e immediata, con la possibilità di fornire proposte e servizi aggiuntivi grazie all’upselling (promozioni e vendite di attività extra) direttamente in app.

E per chi volesse informarsi sul mondo delle strutture ricettive in generale, sul sito di Edgar Smart Concierge è possibile tenersi aggiornati tramite gli articoli del blog (“magazine online per chi lavora nelle case vacanza e nei B&B”).

Gastronomic Trekking: cammina, cucina e gusta    

Per gli amanti delle esperienze di viaggio che uniscono attività differenti fra loro è sicuramente degna di nota la proposta di Gastronomic Trekking (“Walk, Cook, Eat“) di Giacomo Miola: diversi percorsi di trekking (fruibili anche per i bambini a partire dai 3 anni) che educano alla scoperta e al riconoscimento di ingredienti naturali, da trovare lungo il cammino, con cui poi cucinare piatti da gustare al termine della camminata.

“Quanti fiori avete mangiato nelle vostra vita? A noi piace scoprire il loro sapore ogni giorno”, scrive l’ideatore di Gastronomic Trekking: tre diversi percorsi (Costiera amalfitana, Sorrento e Roma) che includono una lezione di cucina, un tour guidato della zona con degustazione di vini e la condivisione finale delle ricette sperimentate. Adatti a tutti, all’atto della prenotazione del percorso scelto è possibile indicare eventuali intolleranze o preferenze alimentari.

Its4kids: in vacanza con i bambini    

Come già intuito nella scoperta della startup precedente, le possibilità oggi per una famiglia di andare in vacanza sono molte e decisamente stimolanti: Its4kids di Maria Vitali persegue l’obiettivo di fornire indicazioni utili alle famiglie con bambini riguardo a strutture attrezzate e attività interessanti per tutta la famiglia.

Grazie alla ricerca facile e intuitiva è possibile navigare e filtrare i risultati in base alle proprie esigenze e alla regione di destinazione, con l’indicazione di occasioni e pacchetti scontati a seconda dei periodi. Il sito è un valido punto di riferimento anche per la prenotazione di attività brevi e di intrattenimento, come la visita a parchi, musei ed eventi sportivi per famiglie.

Per farsi un’idea, può essere utile anche dare un’occhiata agli articoli pubblicati sul sito, che danno informazioni interessanti sulle proposte pensate per i bambini, oltre alle recensioni delle strutture a opera degli utenti, il tutto completato da una nutrita community su Facebook.

Per approfondire una delle ultime tendenze del mondo del turismo, leggi anche Solo travelers: chi sono e come intercettarli

Turismo digital: 3 startup innovative per una migliore esperienza di viaggio

Potrebbe anche interessarti